quarta rassegna 2016
11 settembre - 23 ottobre
A A A
Mission
Semplicemente Nuvolari
di Maria Gabriella Savoia

Quando abbiamo aperto “Casa Museo Sartori”, organizzare una rassegna dedicata a Tazio Nuvolari è stata un’avventura che ci ha affascinato. Il successo è stato notevole, alto il riscontro nazionale, molti sono gli artisti che abbiamo invitato, e molti sono quelli che si sono proposti e così con tenacia siamo giunti alla quarta edizione di “ARTISTI PER NUVOLARI”.

L’esposizione raccoglie circa sessanta opere tra dipinti, sculture, ceramiche e tecniche miste, realizzate da altrettanti artisti italiani; tra questi almeno venticinque partecipano per la prima volta alla mostra.
Scegliere Tazio o qualche cosa che abbia fatto o che parli di Lui, non facile riuscire ad esprimere un concetto nuovo e a evidenziare la propria poetica rispetto ad un tema definito, una vera e propria committenza. Gli artisti invitati hanno dovuto così studiare, documentarsi attraverso i mass media anche informatici che, a dire il vero, offrono una documentazione vastissima in foto, giornali, filmati d’epoca, sulla vita e sulle “epiche ed eroiche” vicissitudini sportive, tanto da potersi davvero definire epopea di Tazio.
E se per epopea si comprende la narrazione poetica di gesta eroiche; oppure un poema epico, o ciclo di poemi, che raccoglie in unità organica racconti leggendari per lo più elaborati dalla tradizione, possiamo certo affermare che Tazio meriti davvero attenzioni…… e proprio questo è avvenuto, proprio in questi giorni dovrebbe uscire nelle sale cinematografiche un film dedicato al pilota mantovano.

Gli artisti hanno perciò aderito con entusiasmo e quindi si sono messi al lavoro con opere ideate, create, sognate, inventate o interpretate, ispirandosi all’iconografia classica, tramandata dalle vecchie e storiche immagini fotografiche e dai filmati di archivio. Il risultato anche questa volta è ricco, capace di suggerire nuove chiavi di lettura, di stimolare curiosità, e risultare interessante come per le passate edizioni.

Questa edizione è ampliata da un’esposizione collaterale di opere grafiche di Nicola Costanzo, trattasi di una serie di tredici xilografie a più colori, realizzate dalla fine degli anni ottanta, e dedicate alla vita del nostro Campione, con uno sconfinamento di alcune tavole dedicate a Gabriele D’Annunzio compresa una xilografia che li raffigura nello storico incontro del 28 aprile 1932 al “Vittoriale”.
In altre due sale della “Casa Museo” sono esposte una selezione di opere già presentate al pubblico nelle precedenti edizioni di “Artisti per Nuvolari”. 


Simply Nuvolari
by Maria Gabriella Savoia
 
When we opened “Casa Museo Sartori”, organizing an art exhibition dedicated to Tazio Nuvolari, it was a fascinating adventure that achieved remarkable success and was appreciated even by an international audience. We have invited many artists, and many others asked to take part. Thus we are now in the fourth year of “ARTISTI PER NUVOLARI”. The exhibition presents nearly sixty works including paintings, sculptures, ceramics and mixed media by just as many Italian artists, among whom at least twenty-five have taken part in our exhibition this year for the first time.

Choosing Tazio or something He did…expressing a new concept and highlighting your own style within a fixed theme, as for a real commission, is quite difficult. Therefore, the artists have had to study, to read up on the subject by means of the mass media, which in fact offer a huge variety of documents such as photographs, newspaper articles and period videos that tell Nuvolari’s heroic adventures, which can even be defined as Tazio’s epic.

Considering epic as made of poetic narrations of heroic deeds and legends belonging to tradition and collected in a unique literary work, we can firmly state that Tazio deserves our attention…and this is what has happened, as a film dedicated to him will be soon available in cinemas.
The artists have joined the exhibition with enthusiasm and prepared works based on ideas, dreams, inventions and interpretations inspired by the classical iconography passed down through old and historical photographs and videos. Even this time the result is rich and able to suggest new interpretations, stimulate curiosity and interest like in the past years.

This year’s exhibition is enriched with a collateral exhibition of thirteen colourful woodcuts by Nicola Costanzo. These works have been made since the end of the ‘80s and are dedicated to the life of our Champion. In addition, some of them are dedicated also to Gabriele D’Annunzio and to their meeting on the 28th of April 1932 at “Vittoriale”.

Finally, two rooms of the “Casa Museo” host a selection of works that were presented on the occasion of “Artisti per Nuvolari” in the past years.

Traduzione Dott.ssa Giulia Savoia



Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]